Hydrophobicity Stampa E-mail
Sorry, this page is available in English only

Hydrophobicity, from the Greek words hydro=water and phobos=fear, is the concept of how certain molecules are repelled by water. As water consists of polar molecules (H2O), hydrophobic molecules tend to be non-polar. Lipids like fats, waxes, and vitamins are well-known hydrophobic substances.

 

The most common measurement for the hydrophobicity of a surface (repellency of a surface against water) which can also be calculated mathematically is the contact angle θ of a drop of water (with a pre-defined diameter) at the three phase boundary where the liquid, gas, and solid intersect. The higher the hydrophobicity of a surface, the higher the contact angle will be of a drop of water on that surface.

 

Usually, the contact angle of a drop of water on normal glass surfaces is around 20-30°. Surfaces are called hydrophobic if the contact angle of a drop of water is higher than 85°. Surfaces are called superhydrophobic if the contact angle is higher than 150° (allowing the water drop to form an almost perfect sphere).

 

hydrophobe-1 hydrophobe-2 hydrophobe-3

Contact angle θ = 25°
(normal glass)

Contact angle θ = 85°
(Ultraclean Glass™ after 10+ years of simulated wear)

Contact angle θ = 110°
(new Ultraclean Glass™)

 

 

Glass and porcelain surfaces treated with our Ultraclean Glass™ / Porcelain™ CONVERTER chemical display a contact angle of about 110° after application with an extremely high durability (see also our section on Durability).

Tests show that Ultraclean Glass™ / Ultraclean Porcelain™ remains hydrophobic even after 40,000 double-abrasion washing cycles with a hard brush (translating to a high-performance lifetime of at least 5 years under normal conditions). Ultraclean Glass™ will always be more hydrophobic than normal glass, even after decades of normal use, however the performance may eventually reduce (if the EVERSHIELD Lifetime Protection after-care program is not used).

 
Prev Next

Fatto

La Ultrashield Corporation e’ il primo produttore ad offrire una vera garanzia a vita per il vetro convertito da un applicatore certificato e usato in unione ad un prodotto per il dopo-trattamento EVERSHIELD Protezione a vita. Leggi i fatti...

Fatto

Il vetro Ultraclean™ e’ durevole come il vetro normale e l’effetto può essere rimosso soltanto attraverso il danneggiamento fisico della superficie del vetro. Leggi i fatti...

Fatto

Al momento l’unico modo pratico ed economicamente efficiente per raggiungere con agenti chimici uno strato idrofobico indipendente dello spessore di una molecola e’ attraverso il processo sol-gel. Leggi i fatti...

Fatto

Il legame covalente tra le molecole del vetro (diossido di silicone) e gli agenti chimici convertitori può essere raggiunto solo con un prodotto di dimensione nano spesso una molecola, il quale incorpora componenti di legame e componenti funzionali (repellenti). Leggi i fatti...

Fatto

Al momento solo i prodotti che utilizzano un forte legame covalente con il vetro possono raggiungere questa qualità di durabilità e prestazione industriale. Leggi i fatti...

Fatto

Il test per l’abrasione e’ un metodo industriale standard per valutare la durabilità ed e’ utilizzato nelle industrie per il rivestimento di tutto il mondo. Il test per la lavabilità comporta l’aggiunta di acqua e di agenti chimici per la pulizia durante il test di abrasione per simulare il normale...

Fatto

Il CONVERTITORE Ultraclean Vetro offre fino a 100 volte la durabilità delle tecnologie tradizionali per il rivestimento basate sul silicone e sul fluoro carbone nei test di abrasione e lavabilità. Leggi i fatti...

Newsletter Ultrashield

La nostra newsletter fornisce importanti informazioni sull’industria del vetro e sui prodotti per pulire facilmente

Copyright © 2010-2013 Ultrashield Limited. All Rights Reserved.